– I N D I P E N D E N T E M E N TE –

No producers, no record labels, no tv shows
just you, me and my music.

artista indipendente, artisti on line, jazz rock fusion, funky soul

Creating music, purely for
the purpose of making money?

No, don’t even ask.
Music is ART.

That’s how it started out and why it took
so much effort to reach my first important goal….

What did I do, exactly?

– Built my own recording studio
– Wrote and arranged every single song
– Recorded myself every instrument and vocals
– Did the mixing and mastering process
– Produced and published it all by myself
– Launched my online business as an Indie Artist


 

 

piano_rifles3_bordo

OK, but….why?

In the past, so many times I tried to understand
and accept how music industries work.

But….I couldn’t. The more I understood, the more I rejected it.
The more I was growing, the more I was resolute of my artistic approach.

It took about 4-5 years, but eventually I could realize my goal :
publishing an album that truly represents what I am.

 

 

 

Never heard any of my songs?

…ok, so this is for you : a FREE SINGLE directly taken from my album!
Just for you, and absolutely free! 😉

Singolo Lookin CD + Jewel2

Looking for something

Looking-for-something-Preview

 Get this song for FREE!

 

 

 

What kind of music?

Well, I’m heavily influenced by afro-american music. You know, “Blues”, “Soul”, “Funk”…that kind of music.
But you can also hear some noticeable “Rock ’70s” and “Jazz-fusion” elements in it.

I could tell that my music is somewhere between “black” and “white” music. 🙂

Headphones-256

…ok, I’d better let you listen to some previews! :-p

Here is some Soul/Blues things :

“Angels in Pain”

Angels in pain – Demo

 
 

“There’s no way”

Theresnoway – Demo

 

 

Here is some Jazz-Fusion,
italian and almost classical things
:

“Headache” (instrumental)

09 Headache

 
 

“Il silenzio a volte è musica”

04 Il silenzio a volte è musica

 
 

“Come back home” (piano solo)

10 Come back home

 

 

Here, such a blend of everything :

“Unattainable 4 me”

06 Unattainable 4 me

 
 

“Earth in the eyes”

05 Earth in the eyes

 
 

somemore_button

 

Image9bordi2

The truth is….

…we never feel exactly the same, in each moment of our lives.

So, since my music is something I create in an artistic and natural way,
therefore my songs differ each other a lot, like our mood from days to days.

This is another significant difference and evidence of how much, music made with heart, is different from the artificial one.

Did you ever noticed how many “artists”, make their albums and songs so similar and lacking of originality?
That’s the consequence of making music for money. Making music to please people, instead of making music to express their own feelings in a natural way.

WIRE

 

 

Did you really play every instrument?

Of course. I had to do that.
Today, people are always on the run.
Too many people want to make more than they can, in less time than it should take.

I don’t work like that.
I want my music, to be as good as I can make it. To get the most of it, every time.

So, I wanted to record everything by myself. (except saxophone in “Headache”, because I’ve never had one!).
I played every piano and keyboards parts, drums, bass, guitars and….vocals, of course.

 

collage2cluminosa_b

 

Then, I mixed every song in my own studio too.

because commercial music ruined the art of mixing too, sigh.
Everything has to sound POWERFUL and BIG, according to today standards….and that means,
artificial sound and no expression at all.

Expression is a really important aspect of music. It’s like when we talk.
We use to talk quietly or loudly, depending on circumstances and mood. Right?
Well, imagine if even though you recorded yourself talking quietly and softly,
listening to it after it has been mixed, your recorded voice should produce an aggressive and loud sound!
It would sound unnatural and not as intended.

Well, that’s what a musician feels when his music is mixed without respecting his execution
and mood, because of those “commercial rules”…

 

Mixer

 

 

There are many other things I would tell you about this album but….

I think that nothing is better than listening to it and feeling yourself what’s inside.
Actually, that’s what music is intended to be.

INDIPENDENTEMENTE (2012)

Modifica Piano x 3d Cover

Che cos'è PayPal


Also on :

19 comments to Indipendentemente Album

  • Yami  says:

    Congratulazioni per il tuo lavoro. Dalla presentazione, dalle foto e anche dai brani in anteprima si avverte la passione, la dedizione e l’impegno che hai messo in ogni singolo lavoro. Ti auguro di raggiungere gli obiettivi e i risultati che ti sei prefissato ^^
    Ancora complimenti

    • andyocello  says:

      Grazie Yami! 🙂

  • Ashley McLaglen  says:

    Hello there!Many compliments from Manchester!!u’r very talented… !!!

    • andyocello  says:

      Hey! This is the first english comment on my site! yay 🙂
      Translating everything here, is a hard work for me. But I promise I’ll do it…
      Thank you!

  • MaryB.  says:

    Complimenti Andrea!!!
    Hai puntato su un prodotto di qualità e,quindi,hai scelto di iniziare “in salita”…ma i veri artisti non amano le scorciatoie e tu hai tutte le carte in regola per diventare un grande!
    Gli amanti del “commerciale” probabilmente storceranno un pò il naso,ma la tua originalità sta anche nel credere fermamente in certe idee e principi e seguirli fino in fondo senza lasciarti influenzare nè manipolare dal mercato.
    Continua così,in bocca al lupo!!!!!

    • andyocello  says:

      Ti ringrazio, hai azzeccato in pieno le mie intenzioni. 🙂
      Si, la strada è sicuramente in salita per quelli come me.
      Però l’importante è che io ne sia convinto e che soprattutto, dopo tanti anni di lavoro, sia riuscito perlomeno ad avviarmi lungo questa strada.
      Ciao! 😉

  • Valentina*  says:

    Complimenti per la voce, la musica che fai e… il coraggio perché oggi, per chi vuol tentare il viaggio nel mondo della musica, ce ne vuole davvero tanto.
    In bocca al lupo e continua sempre a cercare di realizzare i tuoi sogni!
    Un sorriso.

  • Elisa L.  says:

    Davvero bravo, mi complimento con te!
    Spero tu riceva l’attenzione che meriti 🙂

  • Miriam Catera  says:

    Con la musica è una questione di pelle dell’anima. Se entra, entra, funziona, ti convince e ti trascina. Tu hai una bella voce, un sound accattivante. La scelta che fai è coraggiosa e folle. E una voce fuori dal coro è ciò di cui la musica stessa ha bisogno per esprimere davvero se stessa. Complimenti. 🙂
    Miriam Catera

  • Antonio23  says:

    Hey Andrea! ho appena dato un ascolto ai tuoi pezzi e devo dire in tutta sincerità che ne sono rimasto affascinato. La qualità è indiscutibile, il genere sofisticato e le intenzioni veramente motivate.
    Non posso che augurarti il succcesso che meriti e lasciarti un applauso virtuale che nasce spontaneamente.
    Conosco anche io l’ambito artistico e so che non risparmia difficoltà e momenti di tensione, ma so anche che le soddisfazioni che ne scaturiscono appagano pienamente cancellando lo sforzo della gavetta.

  • Miriam Passeri  says:

    Complimenti Andre per la tua musica…… Io credo ke la musica ti porti in mondi sconosciuti, ha un potere straordinario nel trasportarti. E tu sei davvero fortunato per questo dono che hai, perchè sicuramente nessuno più di te può sapere le emozioni che provi ogni volta che tocchi uno di quei strumenti….!! Ho ascoltato alcuni pezzi dei tuoi brani e credimi sono davvero bellissimi…Tra l’altro sei un’ artista completo perciò non poteva mancare….!!!!!:):) mi raccomando non ti arrendere mai e complimenti ancora per il tuo lavoro…!!!!!:)

  • andyocello  says:

    Ehi, quanti commenti! 🙂
    Vi rispondo in un unico commento per non creare troppa confusione, ringraziandovi per le belle parole che oltre a darmi tanta determinazione nel continuare, aggiungono valore e significato al mio progetto, dimostrando che c’è davvero tanta gente che riesce a percepire tutto ciò che cerco di imprimere e trasmettere con la mia musica. Speravo tanto in questo. 🙂

    Mi farebbe molto piacere se rimanessimo in contatto attraverso la mia mailing list.
    E’ l’unico modo che ho per non perdere di vista tutte le persone che apprezzano ciò che faccio….è per me molto più importante dell’acquisto della mia musica.
    Grazie ancora e spero di sentirvi ogni tanto via e-mail!
    Ciao! 🙂

  • Alina Stanisor  says:

    Ciao Andrea!
    Ho ascoltatto adesso queste tue bellissime canzoni e mi piacciono moltissimo!
    E poi anche la tua storia fatta di sacrificio per seguire il tuo sognio mi colpisce e ti auguro tutto il successo che senza dubbio meriti…
    Looking for something è favolosa!
    (scusa il mio italiano insicuro)
    In bocca al lupo
    Alina

    • andyocello  says:

      Grazie Alina.
      Non ti preoccupare, il tuo italiano è ok!….e spero che anche il mio inglese lo sia! :-p
      Ciao!

  • Joe  says:

    Good stuff, I liked “There’s No Way”, more blues!

    • andyocello  says:

      Yeah! I always love to play the blues like that. Every day!
      Thanks Joe! 😉

  • Marco  says:

    Ciao Andrea!
    Sei un grande! Apprezzo molto la tua passione per la musica. Sto per iniziare anch’io un percorso da musicista indipendente e devo dire che se avevo qualche dubbio me li hai tolti tutti. Mi hai fatto capire che è un’esperienza che vale davvero la pena di essere provata!

    • andyocello  says:

      Grazie Marco, mi ha fatto davvero tanto piacere leggere il tuo commento. 🙂
      Vai convinto, segui i tuoi obiettivi e desideri perchè mai come oggi l’indipendenza discografica è stata così fattibile.
      Sono a tua disposizione nel caso ti servisse qualche informazione o consiglio. 😉
      A presto.

      • Marco  says:

        Grazie! 😉

Leave a reply - Lascia un commento